L'estate è il periodo più rischioso dal punto di vista sanitario. E’ proprio in questa stagione che si rendono necessarie opere di pulizia davvero profonde e meticolose: l’aumento della temperatura rappresenta, infatti, il pericolo principale per la prolificazione di germi e batteri.

Il ripostiglio è uno dei vani più utili della casa: ci consente di mantenere, sapientemente celati alla vista, quegli oggetti che al momento non ci servono, ma che potrebbero esserci utili in futuro e che pertanto facciamo stazionare (per anni) in questo luogo.

Ivi trovano anche collocazione quegli oggetti tipicamente stagionali (ombrellone da mare, sdraio, bici): non esiste ripostiglio che possa dirsi tale che non contenga questi oggetti menzionati. E cosa dire delle dispense, che, proprio nel periodo estivo, vedono l’inaspettata assurda presenza di cibi di ogni genere?

La pulizia dei ripostigli diventa, pertanto un’operazione da effettuare, se non certamente tutti i giorni, almeno con l’arrivo della stagione estiva.

 

Perché non trascurare questa attività, è facile da immaginare, ma non del tutto.

Scopriamo di fatto quanto e perché è così importante.

1. Pulizia come veicolo per igienizzare l’ambiente

La pulizia dei ripostigli si rende necessaria non solo per “ricavare spazio”, ma anche e soprattutto per garantire e preservare l’igiene nell’ambiente domestico.

Il ripostiglio è, sicuramente, un comodo salotto per ragnatele, insetti, scarafaggi.

Quest’ultimi, una volta insediati, rappresentano una minaccia particolarmente difficile da debellare. Mangiano il cibo, ma anche i libri, arrivando persino a danneggiare i dispositivi elettronici.

Alcune specie sono particolarmente pericolose per la nostra salute, in quanto diffondono germi che costituiscono un pericolo per gli esseri umani. La scelta dei prodotti da utilizzare per una pulizia drastica, mirata a sfrattare definitivamente questi insetti e consentire che non ritornino più, almeno per un po’ di tempo, diventa particolarmente complessa.

Ecco perché è opportuno, soprattutto in particolari circostanze, affidarsi a professionisti per queste operazioni di pulizie.

2. Pulizia di dispense come condizione per godere di buona salute

Un’occhiata indagatrice in corso di pulizie della dispenda degli alimenti ivi presenti può far emergere una fastidiosa sgradita presenza: quella degli animaletti tipici delle scorte alimentari.

E’ inevitabile: il caldo funge da fattore propulsivo di questo annoso fenomeno.

E cosa dire della quantità dei cibi collocati in dispensa, che, nel periodo estivo, specie se ci si reca nelle case per vacanza, al mare o in montagna che siano, vengono ammassati come se dovesse scoppiare da un momento all’altro - non sia mai - una terza Guerra Mondiale?

Falene, tignole della farina, formiche, scarafaggi di piccole dimensioni, sono tra i protagonisti assoluti di questi luoghi a noi così cari. Meglio utilizzare, per le pulizie di questi “locali”, sostanze naturali ma, di fatto, poco efficaci o prodotti potenti ma potenzialmente dannosi per le nostre derrate alimentari e quindi, per l’effetto, per la nostra salute?

La scelta non è facile, e non manca chi, a buon diritto, demanda la scelta a professionisti nel settore delle pulizie.

Le pulizie di ripostigli e dispense, messe in atto il più delle volte per recuperare cose utili, divengono piuttosto funzionali a garantirci una buona salute. Non sottovalutiamone l’importanza dunque, specie in estate.

In caso non fosse possibile occuparsi della pulizia ci si può sempre rivolgere ad un'impresa di pulizie come la Ital Splendid.

 

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.